Gulash a modo mio

Publié le par Annalisa

Un'altra ricetta che in casa mia riscuote sempre moooltooo successo è il gulash.
Ho imparato a cucinarlo tantissimi anni fa, grazie ad un amico che mi passò la ricetta di una sua amica Altoatesina, ma è giusto una di quelle ricette tramandate a voce per le quale non ho dosi scritte.
Ve la scrivo così con le quantità ..più o meno...ad occhio.

Ingredienti:
Carne di manzo gommosa (preferibilmente spalla o, meglio ancora guancia) circa 700 gr.
Cipolle bianche
Farina, sale, pepe, patrica e peperoncino q.b.
uno spicchio di aglio
concentrato di pomodoro
Panna da cucina (un paio di cucchiai)


In un tegame  scaldare olio e burro e farvi rosolare velocemente uno spicchio d'aglio (che poi toglierete) ed una punta di cucchiaino di peperoncino tritato, quindi aggiungere la cipolla abbondante , finemente tritata e lasciarla rosolare.

Quando la cipolla sarà imbiondita aggiungere la carne che, nel frattempo avrete leggermente infarinato,

e lasciarla rosolare bene, da tutti i lati. Solo quando la carne sarà rosolata salatela leggermente ed aggiungete una tazza di concentrato di pomodoro sciolto in acqua ed un cucchiaio di paprika.
Lasciare cuocere a lungo, mescolando di tanto in tanto affinchè non attacchi sul fondo. Secondo me più cuoce, più diventa buono, e la carne diventerà tenerissima. Regolate di sale durante la cottura e, nel caso asciugasse troppo aggiugnete acqua calda o brodo di carne. Chi usa il dado può insaporire il sugo anche con questo, io non lo uso più da tanti anni.
Circa un quarto d'ora prima di terminare la cottura aggiugnere la panna da cucina .
Potete servire il gulash con polenta, patate lessate, o anche con riso in bianco o gnocchetti di semola.
Io a volte faccio anche la versione 'con patate', in questo caso aggiungo patate tagliate a tocchetti e rosolate bene in padella con un po' di rosmarino a circa 3/4 della cottura del gulash.
Posso assicurarvi che ogni volta che lo faccio mi dico.. ne faccio un po' di più così quello che rimane lo congelo... ma non ci riesco mai ...ad arrivare a congelarlo, intendo!

E come dessert, oggi, vi propongo ...... la mia creazione del w.e. , anche se finita solo ieri sera, ma mancavano giusto una ventina di crocette e... gli odiosi 'nodini' (a proposito...ma stanno antipatici solo a me?????)

Scusate la qualità, ma è una scansione e a me non riescono mai bene... sotto vedete anche la cornicetta già iniziata per il terzo ricamo della serie.

Publié dans cucina

Commenter cet article

katiabu 02/03/2009 11:19

Be' che dire.....Che eri brava me l'avevano detto.....ma che cose meravigliose hai fatto!!!!!!  Rispecchiano precisamente anche il mio gusto!!!!! Complimenti !!!!!! Sono entrata nel Blog oggi per la prima volta e tutti gli " ohhhhhhhhhhhh" possibili sono stati espressi!!!!  Un bacio katiabu

Francy 24/02/2009 10:35

Anch'io odio i punti nodino, non sei la sola!!!Ma doro questi schemi, molto più visti ricamati che non sui siti dei negozi... Complimenti Anna e buon lavoro per il prossimo!Francy :))

carmen 20/02/2009 12:47

be, anche a me non e' troppo simpatico il punto nodini, a differenza del pfrappuccino e del gulasch : )ciao Carmen 

Pam 18/02/2009 17:17

Vista la mia golosità di questi ultimi giorni gradirei un frappuccino !

Margherita 17/02/2009 18:22

Mmmmm ..... che fame!!! Buonissimo il gulash!!! Quando sono in Alto Adige o in Germania è il mio piatto preferito. Gustosisimo!!Anche il dolce davvero niente male...CiaoMargherita