Raccolta differenziata???????????

Publié le par Annalisa

Negli ultimi giorni sono accaduti fatti che mi hanno fatto verametne imbufalire e che forse hanno ridotto ai minimi termini la mia già scarsa pazienza, o meglio io di pazienza ritengo di averne semrpe avuta una buona dose, ma è spesso messa a dura prova.
Non voglio assolutamente toccare argomenti che rischierebbero di farmi salire il sangue al cervello più di quanto già non sia,però la mia vena polemica deve trovare una valvolina di sfogo, e così dirotto la mia attenzione alamitata verso altre cosa che trovo assolutamente intollerabili in quella che dovrebbe essere una società 'civile' che vive in una città fino a pochi anni fa considerata pulita.
Io, forse per mie 'pare mentali' mi adopero da anni ed anni a separare i vari rifuti; la carta la tenevo separata già appena sposata (33 anni fa...sono certa della data perchè ricordo un piccolo incidente con la macchina di mio suocero) , a quei tempi non tutta come ora, ma anche 'solo' quella di riviste e quotidiani vi assicuro no nera poca cosa.
Poi nel corso degli anni si è aggiunto il vetro e via via che comparivano le classiche 'campane'  plastica, medicinali scaduti, lattine, olio e , ovviamente le pile.
Ora, capisco che non tutti abbiano le mia 'fisse', ma quanto vi costa  non buttare carte e bottiglie fuori dai finestrini delle vostre auto/camion , cari 'Signori' hche transitate davani a casa mia? (ovvio non so  oda lì, ma parlo di quello di cui sono certa).
Ultimamente i lati delle strade  di periferia sono delle pattumiere a cielo aperto e non mi sembra giusto nei confronti di chi cerca di tenere pulito, perchè IO devo raccogliere anche i vostri rifuti???? o pensate che una volta usciti dalla macchina i vostri rifuti raggiungano da soli i cassonetti?????
Ah, già i cassonetti......questi oggetti misteriosi......vi costa tanto aprire il coperchio con una manina e depositare all'interno la vostra immondizia?? ma solo quella che ci deve entrare, per favore...Ed evitate di lasciare abbandonate sul bordo della strada le gomme e le batterie usate: sono inquinanti!!!
Se fate le vostre riparazioni in cantina, per piacere, portate quello che vi rimane dove questo può essere raccolto ed inviato al ricliclaggio, ci sono aree appositamente predistospe... i gommisti vi chiedono i soldi per smaltire?? ovvio, anche loro pagano che va a ritirare le gomme.... non siete furbi a lasciare le vostre vecchie gomme di notte sul bordo della strada , ma solo MALEDUCATI!!!!
Chiederete perchè stamattina sono così 'avvelenata', ma ieri ho avuto l'occasione di assitere  all'ennesima prova di maleducazione da parte di un automobilista a bordo di un bellissimo SUV Mercedes (secondo me buona parte dei possessori di SUV ha diritti superiori a quelli dei comuni mortali), che è uscito da casa sua con un bel saccone di immondizia posto...sul tetto dell'auto.
Direte, lo ha appoggiato e se lo è dimenticato! Bene, io ho visto da dove è uscito , ero  a circa 50 metri e non mi sbaglio, e posso assicurare che a lato del suo cancello, giusto 5 metri prima c'era un cassonetto. Idem 200 metri dopo, ma ammetto che la posizione poteva non essere ottima per fermarsi perchè in curva...
Noi continuavamo a stare dietro a dovuta distanza per eviatre che il sacco cadesse proprio sopra la nostra macchina, ed infatti, subito dopo un semaforo e poco prima del terzo cassonetto... il sacco è caduto.
Il SUV rallenta, si ferma, innesta la retromacia e noi sorpassiamo ed andiamo a casa convinti che avrebbe fatto il suo dovere, d'altra aprte un cassonetto era proprio lì, avanti pochi metri. Dopo un paio di ore usciamo di nuovo  e passando  da lì cosa vediamo? il bel saccone che non è più sulla carreggiata, ma sul bordo, in mezzo all'erba!!!!
Sicuramente questo sfogo non servirà a nulla , su un blog di hobbies femminili non ci sta a dire un fico secco, lo so, ma almeno mi sono sfogata anche se a volte mi chiedo se ha senso che io e qualche altro paranoico ci ostiniamo a fare.

Finito lo sfogo, se qualcuna avrà avuto la pazienza di leggere fin qua , potrà anche vedere quello che ho fatto in questo w.e. , tra sabato sera ed ieri pomeriggio. Si tratta dello schema CCN Pepeprmint Lane, del quale mi ero innamorata a prima vista, e che scorre veloce veloce.


 Ricamato su lino Zweigart 28 ct vintage con filati DMC, WDW e CC. Direi che presto sarà finito....

Publié dans varie

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :

Commenter cet article

emanuela6 12/02/2009 18:27

io l'ho letto! e concordo, e ti dico che mio marito ha la stessa macchina che tu hai descritto ma che certi atteggiamenti nememno se li sogna, ne lui ne i miei figli.se osano buttare dal finestrino anche un pezzetto della carta delle gomme da masticare gli pianto un cazziatone unico..è che bisognerebbe abituarsi ad essere educati sin da piccoli, il rispetto degli altri e DELLE COSE DEGLI ALTRI è fondamentale ma spesso anzi quasi sempre si disattende questa semplice regoletta ... hai mai pensato che basterebbe osservare questa norma per ridurre al minimo i problemi di questo mondo??fai bene a scriverne qui..non è vero che essendo una "zona femminile" nel senso di hobbies, non importi a nessuno quello che dici! qua siamo in tantissime ad avere un cervello pensante oltre a delle mani d'oro!!baci baci e complimenti per tuttii tuoi lavori!!ahhhhhhhhhhhhhhh grazie per la visita!!!!Manu

tarta 11/02/2009 16:29

che targa aveva il suv???tu dimmelo che ci penso io

carmen 11/02/2009 13:50

il tuo sfogo ci sta tutto, eccome, oltre ad essere maleducati in piu' si sentono padroni! Se gli fai notare la cosa si mettono ad urlare e fanno sentire te una c .. . ciao Carmen

lolly 11/02/2009 11:23

A pqrte il discorso della raccolta differenziata che approvo....ti faccio i complimenti per le xx...proprio bello...anche a me piace quel CCN .

francesca 11/02/2009 00:06

che rabbia e che schifo!! pensa che io abito in una frazione, in una strada privata dove siamo tre villette, non abbiamo neppure l'illuminazione pubblica e ci siamo dovuti arrangiare con luci accese tutta la notte a nostre spese, ma proprio in fondo alla ns stradina l'amministrazione ha collocato tre cassonetti: carta, umido e non riciclabile. Fin qui diciamo, niente da ridire se non fosse che immancabilmente ogni mattina accanto ai cassonetti e per strada ci troviamo rottami di ogni genere: mobili, divani, lavatrici, stendini arrugginiti, le immancabili batterie per auto esaurite che contengono un liquido letale... nonostante su ogni cassonetto ci sia scritto a chiare lettere e numeri che i rifiuti di quel genere vengono prelevati a domicilio con un servizio assolutamente gratuito del comune!! Ho provato a lasciare avvisi sui cassonetti, invitando gentilmente le persone a telefonare e a non lasciare lì tutta quella porcheria ma il risultato è stato che sui biglietti ho trovato delle belle parolacce e i rifiuti sono ancora di più! che inciviltà!!
per il peppermint lane: FAVOLOSO!!!!